Sant'Isacco


Nome ufficiale: La Cattedrale di Sant'Isacco

Indirizzo: Piazza Isaakievskaja, 4

Lavori di costruzione: 1818—1858

Architetto: Auguste Ricard de Montferrand

Costruito nello stile classico


La cattedrale di Sant'Isacco è uno degli edifici più riconosciuti di San Pietroburgo.
La chiesa odierna dediacata a Sant'Isacco di Dalmazia (santo patrono del fondatore di San Pietroburgo Pietro il Grande e di conseguenza della nostra città) fu costruita in 40'anni nel centro di San Pietroburgo creando due delle piazze belle della città.

Decorata sia dall'esterno sia dall'interno con le pietre dure la chiesa diventa ancora più bella grazie alla pittura degli interni, mosaici, le sculture dorate eseguite in tecnica di galvanoplastica.

Fra le cose davvero da vedere sono l'iconostasi alterata dalle colonne di malachita e lapis lazzuli fatte in tecnica di mosaico russo; una bellissima vetrata nell'altare (si può vederla fra la porta sacra dell'iconostasi); le porte in bronzo fatte a chessoni che raccontano sia la storia di Sant'Isacco, sia dei santi Pietro e Paolo, sia dei Santi russi: San Vladimiro (che batezzò la Russia) e Santo Alessandro Nevskij (un altro Santo patrono di San Pietroburgo). La cattedrale attualmente è un museo con una cappella sempre aperta ai fedeli.

Durante la visità a San Pietroburgo la cattedrale di Sant'Isacco è un posto assolutamente da non mancare.

Sulla mappa

Consiglia

Contatti

+7 (812) 937-20-69

Siamo su TripAdvisor

Certificati

Le nostre guide hanno ricevuto il certificato "Le guide migliori per San Pietroburgo nella lingua italiana - 2013"

Рейтинг@Mail.ru