Chiesa di Risurrezione di Gesu (nota come San Salvatore sul sangue versato)


Nome ufficiale: Chiesa di Resurrezione di Gesu

Indirizzo: Lungocanale Griboedov, 2 А

Lavori di costruzione: 1883 - 1907

Architetto: Alfred Parland

Stile: Neo-russo


La chiesa di Risurrezione di Gesu è una delle chiese più belle di San Pietroburgo. Però il popolo non usa mai questo nome ufficiale, i cittadini la chiamano San Salvatore sul sangue versato. Sul posto dove attualmente sorge la chiesa 1 marzo del 1881 fu ferito a morte l'imperatore russo di dinastia Romanov Alessandro II. Lo zar morì dopo qualche ora nel palazzo d'Inverno, suo figlio Alessandro III decise subito di costruire una chiesa sul posto dell'attentato in memoria di padre. Lui pose agli architetti due condzioni: costruire la chiesa nello stile dell'architettura russa di Mosca e di Jaroslavl' del 600 e conservare il posto della ferita di suo pafìdre dentro la chiesa.

I lavori di costruzione durarono per 25 anni e la chiesa fu consacrata nel 1907.

Anche oggi è una chiesa che stupisce dei visitatori: è decorata con i smalti colorati, con le colonnine intagliate di marmo e granito, con più di 7000 metri quadri di mosaici.

 

sulla mappa

Consiglia

Contatti

+7 (812) 937-20-69

Siamo su TripAdvisor

Certificati

Le nostre guide hanno ricevuto il certificato "Le guide migliori per San Pietroburgo nella lingua italiana - 2013"

Рейтинг@Mail.ru